In linea con le disposizioni impartite a livello governativo e a livello locale, si rendono note le misure e le direttive comportamentali che OLTREMARE SSD a.r.l. rende effettive da lunedì 18 Maggio all’interno della propria organizzazione nella sede di Ferrara.

  1. Si ricorda di rispettare tassativamente il decalogo del Ministero della Salute, e le raccomandazioni per il contenimento del contagio, in particolare: 
    1. evitare contatti ravvicinati mantenendo la distanza di almeno un metro, sia nelle aree interne che in quelle esterne.
    1. evitare i luoghi affollati, rispettare il numero massimo di persone indicato per le aree comuni. 
    1. coprire bocca e naso quando si starnutisce o tossisce, utilizzare sempre all’interno della sede Oltre Mare la mascherina.
    1. in caso di sintomi influenzali restare a casa e contattare il medico, vige l’obbligo di rimanere a casa in presenza di temperatura superiore ai 37.0°;
    1. evitare strette di mano e abbracci;
    1. non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
    1. lavarsi spesso le mani con acqua e sapone o gel igienizzante; il gel è presente e opportunamente identificato in reception e in aula.
  2. I soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria, quali tosse, e temperatura superiore ai 37.0° devono rimanere presso il proprio domicilio, contattare il proprio medico curante o il numero verde per la regione Emilia Romagna 800 033 033.
  3. Nel caso in cui una persona presente in reception o in aula sviluppi i sintomi sopra citati, deve dichiararlo immediatamente alla direzione, si dovrà procedere al suo isolamento in base alle disposizioni dell’autorità sanitaria e a quello degli altri presenti nei locali. La Direzione Oltre Mare procederà immediatamente ad avvertire le autorità sanitarie competenti e i numeri d’emergenza forniti per il Covid-19.
  4. I dipendenti hanno L’OBBLIGO di comunicare alla direzione situazioni nelle quali gli stessi vengano a contatto con persone o ambienti potenzialmente a rischio, come ospedali, persone malate, mezzi di trasporto o luoghi affollati e aperti al pubblico che non garantiscano le disposizioni minime previste. Si fa riferimento anche a parenti esposti a rischio (conviventi, ma anche non conviventi con cui siano avvenuti contatti). Oltre Mare, effettuando una valutazione del rischio potenziale, si riserva di tenere a casa il lavoratore in via del tutto precauzionale, per un periodo adeguato e con gli opportuni strumenti. Le procedure di reintegro saranno gestite in osservanza alle dovute precauzioni e alle esigenze tecnico/organizzative, con valutazione specifica delle singole situazioni. 
  5. Oltre Mare ci tiene a precisare che ad oggi non sono state riscontrate situazioni di pericolosità effettiva e che tutte le misure finora intraprese sono esclusivamente a titolo precauzionale e preventivo.
  6. Si richiede ai dipendenti di ridurre al minimo indispensabile ogni forma di riunione o contatto di vario genere con soggetti esterni. Si raccomanda di favorire gli strumenti di comunicazione informatici e telefonici. L’eventuale necessità di intervento da parte di aziende esterne deve essere comunicata preventivamente e autorizzata dalla direzione Oltremare.
  7. Si raccomanda di limitare, ove possibile, gli spostamenti fisici delle persone sull’intero territorio nazionale ai casi strettamente necessari. I dipendenti che per necessità inderogabili dovranno effettuare tali spostamenti saranno dotati di mascherina, guanti, occhiali e gel sanificante, oltre ad una certificazione del Centro relativa allo spostamento. 
  8. Le mascherine verranno messe a disposizione di Oltre Mare in quantità adeguata a coprire il fabbisogno quotidiano.
  9. È stata fatta comunicazione ai fornitori, affinché si presentino in Oltre Mare muniti di guanti e mascherine.  Non si dovrà consentire l’accesso ai locali interni e si inviterà il corriere ad attendere all’esterno. Le operazioni documentali dovranno essere svolte all’esterno.
  10. È garantita, da parte del personale addetto, la pulizia almeno giornaliera con prodotti sanificanti, quali alcool e candeggina e prodotti certificati, degli uffici e di tutti i locali comuni all’interno di Oltre Mare . È necessario comunque che ogni dipendente provveda quotidianamente alla disinfezione della propria area di lavoro (scrivania, schermo, tastiere, strumenti di lavoro per le lezioni).
  11. L’eventuale utilizzo di telefoni condivisi prevede l’obbligo di sanificare la cornetta prima e dopo l’utilizzo.
  12. Come da disposizione del protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro del 14/03/2020, il personale prima dell’accesso al luogo di lavoro, dovrà inderogabilmente provvedere alla misurazione personale della temperatura corporea:
    1. Se la temperatura risulterà superiore ai 37.0°, il personale non dovrà accedere ai luoghi di lavoro e dovrà rimanere a casa. Il valore dovrà essere comunicato alla Direzione per documentare le ragioni che hanno inibito l’accesso ai locali del Centro. 
    1. La rilevazione della temperatura viene eseguita esclusivamente per la prevenzione dal contagio da COVID-19 (base giuridica implementazione dei protocolli anti-contagio ai sensi dell’art.1, n.7, lett. d) del DPCM 11/03/2020) e i dati eventualmente registrati saranno conservati fino al termine dello stato di emergenza.
  13. Il seguente protocollo viene inviato a mezzo e-mail a tutti i dipendenti, affisso in bacheca Oltre Mare. Tutti i dipendenti sono tenuti a leggerlo con estrema attenzione. Dépliant informativi sulle condotte da tenere in sede sono affissi nella bacheca e devono essere visionati.
  14. PER QUANTO RIGUARDA LA GESTIONE DELL’ACCESSO DEI CLIENTI. 
  15. Verrà organizzata un’area di preparazione del cliente all’ingresso dell’ufficio, con obbligo di indossare la mascherina avendo cura di coprire naso e bocca, Gel igenizzanti, calzari monouso da indossare sopra le scarpe. 
  16. L’accesso dei clienti potrà avvenire con un numero massimo di 6 clienti/allievi. Qualora si presentasse qualsiasi altra persona in più, dovrà categoricamente attendere all’esterno.
  17. Il cliente E’ TENUTO TASSATIVAMENTE ad avvisare e annullare la lezione, qualora sviluppi sintomi da febbre e/o raffreddamento, anche in lieve misura.
  18. Il presente protocollo ha validità dalla data di riapertura consentita dal Governo in merito alle misure di contenimento Covid-19, e potrà subire modifiche in ogni momento, con l’obbligo di aggiornare gli utilizzatori con una revisione.

Si ricorda che un comportamento responsabile e volto al reciproco rispetto è la base di qualsiasi prevenzione.

Quanto descritto in questo avviso aiuterà a gestire con competenza e serenità una situazione straordinaria che sta coinvolgendo l’intero territorio nazionale e non solo, questo a tutela della salute delle persone e della continuità di lavoro dell’ufficio  /aula.

Ringraziamo tutti in anticipo per la vostra preziosa collaborazione.

Oltre Mare Staff

Comments

comments